Cucina colombiana: piatti tipici e ricette, cosa mangiare in Colombia?

Ajiaco, bandeja paisa, arepas y empanadas: questi sono solo alcuni tra i piatti tipici della cucina colombiana, ricca di ingredienti e sapori molto differenti da quelli a cui siamo abituati in Europa.

Se hai in programma un viaggio da queste parti e ti stai chiedendo “cosa mangiare in Colombia?”, non ti preoccupare perché non avrai problemi a provare i piatti tipici del paese; ad ogni calle troverai un piccolo locale dove potrai degustare un almuerzo (il pranzo) a pochi pesos!

I colombiani infatti sono abituati a mangiar fuori casa, ovviamente ci sono locali di tutti i tipi e per tutte le tasche, ma soprattutto durante la settimana è molto comune pranzare in piccoli ristoranti a conduzione familiare con menu che vanno dai 6000 COP (pesos colombiani, circa 1,5€ al momento di scrivere questo articolo) fino ai 20000 COP (poco meno di 5€).

Questo tipo di ristoranti offrono quasi sempre un menu corriente o ejecutivo, composto da una zuppa, un piatto principale che comprende carne o pesce, riso, ensalada e frijoles (fagioli) o patate, oltre a un jugo o limonada (succo o limonata), ed è la miglior opzione non solo per assaggiare uno dei tanti piatti della cucina colombiana, ma anche per capire meglio le usanze a tavola delle persone del posto.

La cucina colombiana

Il cibo colombiano cambia da regione a regione, ad esempio a Bogotá (dove generalmente fa più freddo) non manca quasi mai una zuppa per cominciare ogni pranzo, mentre sulla costa è più facile trovare pescado (pesce) e arroz de coco (riso al cocco).

Vediamo dunque alcuni dei piatti tipici della cucina colombiana con i rispettivi ingredienti!

Empanadas y Arepas

Partiamo da un classico della cucina colombiana, che viene consumato anche come snack in differenti momenti della giornata; le empanadas sono simili ai nostri panzerotti, vengono fritte e sono ripiene di formaggio, salsiccia, carne, pollo e altri ingredienti.

Vengono accompagnate solitamente dall’aji, una salsa leggermente piccante che contiene pomodoro, coriandolo, cipolla e lime.

Le arepas invece sono simili a delle tortillas di mais ma con spessore di circa 1 cm, e anche in questo caso ne esistono di diversi tipi: semplici (le quali vengono spesso servite a tavola come il nostro pane), ripiene di uovo (arepas de huevo), formaggio o carne.

Come antipasto si possono trovare anche i patacones, frittelle di platano (banane verdi) che vengono pressate e appunto fritte prima di essere servite in tavola con salse come l’hogao, a base di salsa di pomodoro e cipolla.

Ajiaco

Uno dei miei piatti preferiti da assaggiare soprattutto nelle fredde giornate di Bogotá, l’ajiaco santafereño è una zuppa che viene preparata con mazorca (pannocchia), hojas de guasca (un vegetale che si trova solamente in Colombia) e vari tipi di patate.

Viene accompagnata con pollo, aguacate (avocado), capperi e riso ed è una zuppa che si trova facilmente nei ristoranti della capitale colombiana.

Mondongo e sancocho

Altre due zuppe tipiche colombiane sono il mondongo e il sancocho, la prima si prepara con la trippa e altre verdure, mentre il sancocho è a base di tuberi come la yuca (anche nota come manioca o tapioca) e patate.

Bandeja Paisa

Il piatto tipico della città di Medellín e di tutta la regione chiamata Antioquia, include frijoles (fagioli), carne molida (carne macinata), chicharrón (la cotica o cotenna del maiale fritta), chorizo, avocado, riso, arepa, uovo.

Come puoi immaginare un piatto abbastanza pesante per tutti gli ingredienti che lo compongono 😉

Lechona

Un piatto tipico della regione del Tolima, si tratta del maiale ripieno di riso, piselli e della stessa carne del maiale, cotto allo spiedo e servito in un piatto con una parte della pelle del maiale e una arepa, come puoi vedere nella foto qui sotto.

Anche in questo caso un piatto abbastanza difficile da digerire 🙂 che puoi trovare con facilità anche nei supermercati e nei piccoli ristoranti di Bogotá.

Picada

La picada colombiana è semplicemente una grigliata di carne che viene condivisa in famiglia o con amici, include vari tipi di carne a pezzi – rellena, chicharrón, chunchullo (ti lascio cercare su Google di cosa si tratta 😉 ), cerdo, chorizo, pollo.

Viene accompagnata con papa criolla (un tipo di patata che si trova principalmente in Colombia e Perù), arepa, guacamole, pannocchie alla griglia e con un drink chiamato refajo (birra mischiata ad una bibita chiamata Colombiana, come nella foto).

Altri piatti tipici colombiani

Questi sono solamente alcuni dei piatti tipici della cucina colombiana e quelli meno conosciuti da noi italiani, ma ci sono tantissime altre specialità che puoi assaggiare durante il tuo viaggio in Colombia, come ad esempio:

  • Buñuelo: una frittella dolce o salata;
  • Pandebono: un tipico pane colombiano che viene preparato con farina di mais, farina di tapioca, formaggio e uova;
  • Tamal con chocolate: una massa ripiena di vari tipi di carne che viene servita con cioccolata calda, una tipica colazione colombiana;
  • Caldo de papa con costilla: un brodo di patate e costine, anch’esso consumato a colazione e conosciuto come rimedio al guayabo (i postumi della sbornia 🙂 );
  • Mojarra frita: tipica della costa, si tratta di un pesce che viene fritto e servito con patacon, ensalada, patate fritte e riso bianco o riso con cocco;
  • Arroz con coco: la versione dolciastra del riso in bianco, viene preparato bollendo il riso nel latte di cocco;
  • Trucha: la trota, viene preparata al forno o in padella e servita con i soliti contorni come riso, patate e insalata;
  • Tilapia, robalo, pargo, bagre: altri tipi di pesce serviti normalmente sulle tavole dei colombiani;
  • Ceviche de pescado: piatto a base di pesce marinato con limone, si può trovare misto o di soli gamberi, calamari etc. e viene servito con differenti salse ma quella più comune è una specie di salsa rosa con cipolle e succo di limone;
  • Posta cartagenera: ricetta tipica della città di Cartagena, si tratta di carne di manzo preparata con panela, un dolce ricavato dalla canna di zucchero;
  • Cazuela de frijoles: è una sorta di zuppa a base di fagioli a cui vengono aggiunti diversi ingredienti, tra cui carne molida, chicharrón, hogao etc;
  • Cazuela de mariscos: zuppa di pesce;
  • Arroz con leche: dolce tipico colombiano, si tratta di riso cucinato con latte e zucchero.

Bevande colombiane

La Colombia è conosciuta come la patria del caffè, che viene chiamato tinto, ed è un caffè nero tipo americano che si beve a tutte le ore e in qualsiasi caffetteria. Ovviamente si trovano anche altri tipi di caffè come espresso, cappuccini etc. etc.

Il mio locale preferito per bere un caffè è Juan Valdez, una catena presente nelle città principali con locali accoglienti e prodotti di buona qualità.

Tra le bevande tipiche colombiane anche l’agua de panela, un prodotto che deriva dalla canna da zucchero sciolta e servita fredda o calda, in quest’ultimo caso accompagnata da un pezzo di formaggio.

I succhi di frutta sono molto comuni sulle tavole dei colombiani, forse più dell’acqua naturale, grazie a tutte le varietà esotiche di frutta che si trovano in Colombia: papaya, lulo, maracuyá, guayaba, granadilla, feijoa, uchuva, pitahaya etc etc.

Per concludere, il liquore più conosciuto in Colombia si chiama aguardiente, che ha una gradazione di circa 40 gradi ed è la seconda bevanda alcolica più consumata nel paese dopo la birra.

Come vedi la cucina colombiana ha tantissimi piatti differenti e soprattutto alcune combinazioni poco usuali, il che renderà il tuo viaggio in Colombia ancora più interessante dal punto di vista gastronomico e culinario.

Fammi sapere cosa ne pensi nei commenti e non dimenticare di condividere il tuo piatto colombiano preferito! Buen provecho 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *